Tuesday, 21st 08 2018
23:49:04

Abbiamo 6 visitatori e nessun utente online

  • Facebook Page: 526695580737775
  • Twitter: ilcalciolagente
  • YouTube: IlCalcioedellaGente
Sei qui:
Sabato, 21 Dicembre 2013 13:37

Azzardo morale

Vota questo articolo
(1 Vota)

dipinto sul gioco d'azzardo

Diario di bordo. Azzardo Morale Punto 1

L’opportunismo e l’egoismo hanno avuto la meglio e viaggiano a gonfie vele tra la negligenza e il menefreghismo della gente, ormai assuefatta allo stato delle cose. Le conseguenze, la storia lo insegna, ricadranno inesorabili sulla collettività.

Mentre questa associazione sta preparandosi alla partecipazione ad una campagna nazionale contro il gioco d’azzardo, i cui dettagli saranno resi noti all’inizio del prossimo anno, dallo stato (volutamente in minuscolo) arriva l’ennesima beffa per chi lotta ogni giorno contro la piaga del gioco d’azzardo. Tutte quelle realtà che stavano cercando di dare un segnale preciso contro slot, scommesse, e la patologia da gioco in generale, come gli enti locali che avevano deciso di dare sostegno ad esempio ai bar che non si dotavano di slot machine, hanno avuto un segnale preciso da Roma: non avrete più soldi per combattere la ludopatia, anzi se non incentivate il gioco avrete meno soldi dallo stato.

Diario di bordo. Azzardo Morale Punto 2

L’azzardo morale ci ha consegnato pochi giorni fa l’ennesimo fallimento di una nobile provinciale: l’Ascoli Calcio dopo 115 anni di storia si arrende alla massa debitoria.

Come dimenticare i vari Del Duca oppure Costantino Rozzi e i suoi mitici calzini rossi?  E mentre a 90° Minuto Gianni Vasino da Milano annunciava la Real Cavese, Tonino Carino da Ascoli narrava le gesta di un miracolo sportivo che portava l’Ascoli fino al 4° posto nella massima serie.

Oggi i tifosi bianconeri si aggrappano alla storia, bellissimo lo striscione proprio per Rozzi “Per l’Ascoli hai speso la vita, onorare il tuo nome la nostra partita” ed all’orgoglio. Raccolte fondi, tombolate, si parla di sostenere il settore giovanile, cose già viste, dirà qualcuno dalle nostre parti, ma la passione non conosce ostacoli e forse questa è l’unica strada contro l’azzardo morale. Gli scatti di orgoglio, se seguiti da iniziative “pensate”, riescono a far miracoli.

Diario di bordo. Azzardo Morale Punto 3

E il moral hazard è l’attore protagonista anche delle vicende del calcio scommesse. Pur sapendo di essere ripetitivi dobbiamo sottolineare il quasi silenzio sull’ennesime notizie di combine. E il virus, puntuale, è arrivato a colpire anche la “corretta” Inghilterra con l’arresto di calciatori di serie minori dei campionati inglesi.

Antidoti?

Seguire il denaro.

Qualcuno c’ha perso la vita per aver capito questo.

Forse aveva ragione. Che ne dite?

 

Letto 2380 volte
Altro in questa categoria: « Meglio che si allontanino Sogni di cuoio »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.