Monday, 15th 07 2019
22:18:49

Abbiamo 50 visitatori e nessun utente online

  • Facebook Page: 526695580737775
  • Twitter: ilcalciolagente
  • YouTube: IlCalcioedellaGente
Sei qui:
Lunedì, 22 Febbraio 2016 18:15

Poker al San Lorenzo Pizzolano: ancora sugli scudi Cava United

Vota questo articolo
(1 Vota)

dal dischetto Coppola

Al “Pasquale Vittoria” di Fisciano la capolista Cava United batte i padroni di casa del San Lorenzo Pizzolano e mantiene la testa della classifica, respingendo l’attacco a testa bassa delle inseguitrici.

Pomeriggio nuvoloso con temperatura tutto sommato al di sopra delle medie del periodo e gustoso pre-gara per alcuni tifosi dello United, recatisi presso la vicina “Oasi del Frassineto”, per un fugace pasto vecchia maniera. Prelibatezza di un calcio “ideale” e vissuto in maniera serena, mentre allo stadio di Fisciano il clima in campo non sarà dei migliori, ma ce ne faremo una ragione.

Mister Pasquale Senatore, dopo una settimana di lavoro intenso con il suo staff, effettua un giusto turnover (anche noi in terza categoria ce lo possiamo permettere) e dà spazio a Danilo Ascione al centro della difesa e al diciassettenne Giuseppe Sammartino, esterno di centrocampo. Forfait all’ultimo minuto per Giuseppe Lambiase, vittima di un grave incidente stradale per fortuna senza gravi conseguenze per le persone coinvolte. In campo Caso in porta, linea difensiva con Alessio Ascione, capitan Bisogno, Danilo Ascione e Nunzio Melchionda, centrocampo a partire sempre da destra con Coppola, Carotenuto, Polacco e Sammartino, in attacco la coppia Ferrara, Senatore. A disposizione di mister Senatore: Ragone, Perfetto, Altobello, Di Martino, Milite, Murolo e Laudato.

Cava United parte decisa all’attacco sin dalle prime battute, al fine di chiudere il San Lorenzo Pizzolano nella propria metà campo. E i metelliani ci riescono abbastanza bene, tant’è che dopo pochi minuti trovano già il vantaggio, grazie ad una bella azione sulla sinistra del debuttante Sammartino che una volta arrivato sul fondo, serve un delizioso assist per l’accorrente Polacco, il quale, a distanza di un anno, si ripete sullo stesso campo e batte con precisione l’estremo avversario.

Il vantaggio non placa la furia dello United che continua ad attaccare; passano neanche dieci minuti che dopo un’azione insistita in area di rigore l’attaccante Senatore viene atterrato. E’ calcio di rigore e conseguente espulsione per fallo da ultimo uomo del difensore giallorosso. Sul dischetto va Coppola che non sbaglia. 2-0 per il Cava United e maledizione dei calci di rigore “falliti” superata.

A questo punto la gara è in discesa ma, si sa, noi siamo bravi nel complicarci la vita e una disattenzione difensiva permette ai padroni di casa di accorciare le distanze e riaprire momentaneamente la gara. La partita, nel frattempo, si incattivisce e gli avanti biancoblu subiscono qualche fallo di troppo. Ne fanno le spese Senatore e Coppola che reagiscono con qualche protesta di troppo e vengono ammoniti.

Si va al riposo tra il nervosismo generale, consapevoli che mister Senatore saprà far ritrovare la calma ai suoi ragazzi.

E così sarà. Nella ripresa non c’è partita, lo United colleziona azioni pericolose una dopo l’altra e potrebbe chiudere la gara con molti gol all’attivo.

Il 3-1 è firmato proprio dall’ultimo arrivato, Sammartino, ragazzo che si è fatto ammirare durante le gare del nostro campionato amatoriale e che ha ben impressionato durante la gara di ieri. Il diciassettenne dell’Epitaffio si è regalato, oltre a un’ottima prestazione, anche un gran gol con un sinistro violento dal vertice dell’area di rigore, imparabile per il portiere di casa.

Ci pensa poi Coppola a chiuderla con la sua personale doppietta, dopo un delizioso slalom al limite dell’area di rigore con il quale supera un paio di difensori e conseguente tiro piazzato nell’angolino basso alla sinistra del portiere.

A fine gara solito momento di condivisione con la “Doce”, sempre al seguito dei suoi ragazzi e pronta al sostegno “oltre il novantesimo”.

Il prossimo turno derby “della gente” con il San Vito, che si disputerà sabato al “San Pietro”.

Letto 1582 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.