Tuesday, 19th 06 2018
12:02:41

Abbiamo 30 visitatori e nessun utente online

  • Facebook Page: 526695580737775
  • Twitter: ilcalciolagente
  • YouTube: IlCalcioedellaGente
Sei qui:
Lunedì, 13 Febbraio 2017 18:48

Under 17. Si apre con una sconfitta il girone di ritorno

Vota questo articolo
(1 Vota)

Sabato pomeriggio, a Scafati, è stato disputato l'anticipo del campionato regionale Under 17 tra Sporting Scafati e Cava United. La squadra di casa ha battuto gli ospiti 2 a 1, segnando il gol del definitivo vantaggio a pochi minuti dalla fine.

Le due compagini si sono affrontate a viso aperto, rendendo la gara molto appassionante ed entusiasmante, ma anche equilibrata.

Nella scorsa settimana, il Cava United si era già recato a Scafati, per affrontare la Real Boschese, altra squadra della zona. La formazione metelliana aveva ricevuto la vittoria tre a zero a tavolino, per via di un problema con l'illuminazione del terreno di gioco, ancora irrisolto.

Da subito la gara si è dimostrata molto interessante. Il Cava United è partito all'arrembaggio, ma non ha trovato la rete in diverse occasioni. La prima è capitata all'attaccante Adinolfi, meglio noto come Adigol, che servito da Senatore, ha colpito la parte esterna del palo.

Poco dopo, invece, capitan Virno ha avuto due opportunità per portare la squadra in vantaggio, entrambe da calcio d'angolo. Nel primo caso, è stato bravo a liberarsi della marcatura avversaria, e a calciare indisturbato sul secondo palo, trovando, tuttavia, l'ottima risposta dell'estremo difensore scafatese. In seguito, ha, invece, colpito di testa mancando lo specchio della porta.

Lo Sporting Scafati non ha, comunque, perso campo ed anzi, ha dimostrato più caparbietà degli sfortunati avversari. La difesa cavese è stata attenta a disinnescare le avanzate degli avversari, che erano molto bravi a giocare lungo le corsie laterali.

All'incirca a metà della prima frazione di gioco, il capitano scafatese ha portato in vantaggio la propria squadra, raccogliendo un passaggio di un compagno e tirando in maniera forte e precisa verso la porta difesa da Cuccurullo, che non ha potuto opporsi a questa conclusione.

La formazione di casa ha cercato di amministrare il vantaggio, sfiorando anche il gol del raddoppio su calcio piazzato. In questa circostanza è stato bravo il portiere bianco-blu a parare.

La squadra ospite ha ripreso le redini del match, ricominciando ad attaccare e trovando la rete del pareggio a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Il portiere dello Sporting Scafati ha atterrato in area Senatore. Il direttore di gara ha assegnato, nell’occasione, un calcio di rigore in favore degli ospiti.

Sul discetto si è presentato l'esterno di attacco Battimelli, che ha segnato, spiazzando l'estremo difensore. Con questo gol, si è finalmente sbloccato. Da oggi in poi si può meritare il soprannome di Battigol.

Nella seconda frazione di gioco la gara è stata più monotona. Tre soltanto gli episodi da ricordare. Allo Sporting Scafati è capitata una bella occasione. L'attaccante bianco-blu ha calciato a volo da posizione defilata, cercando di pescare il jolly, spedendo la palla sul fondo.

Successivamente il terzino del Cava United Vitale L., subentrato nel secondo tempo, ha calciato una punizione da manuale da posizione piuttosto complicata. Il calciatore metelliano ha saputo realizzare una parabola imparabile, che, purtroppo, si è stampata sull'incrocio dei pali.

A cinque minuti dalla fine dell'incontro uno dei giocatori della squadra di casa ha deciso il match, segnando un gol spettacolare. L'attaccante ha colpito, in corsa, la sfera, calciando di controbalzo e indovinando l'angolo. Incolpevole il portiere Pecoraro, subentrato a Cuccurullo. La gara è terminata, quindi, col risultato di 2-1 per la squadra di casa.

I ragazzi si mister Perfetto non devono essere rammaricati per questa sconfitta, perché meritavano almeno il pareggio. La partita non la vince, però, la squadra che ha avuto più occasioni, ma quella che ha segnato più gol. Bisogna, essere più cattivi sottoporta ed avere la consapevolezza dei propri mezzi. Il Cava United ha concluso il girone di andata a metà classifica, ma avrebbe potuto occupare una posizione diversa se non avesse sprecato tanti punti. Adesso non bisogna pensare più alle gare passate, ma alle squadre da affrontare, per disputare il girone di ritorno nel miglior modo possibile.

Forza United...

Letto 733 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.