Tuesday, 19th 06 2018
12:20:27

Abbiamo 49 visitatori e nessun utente online

  • Facebook Page: 526695580737775
  • Twitter: ilcalciolagente
  • YouTube: IlCalcioedellaGente
Sei qui:
Martedì, 21 Marzo 2017 13:42

Under 17. Una pesante sconfitta contro la Calpazio

Vota questo articolo
(2 Voti)

Domenica mattina l'Under 17 del Cava United ha disputato la sfida casalinga valida per il campionato regionale contro la Calpazio, compagine della città di Battipaglia.

Questa sfida è terminata con il risultato di 0-2. Pur sembrando questo risultato netto, il primo tempo è stato dominato dalla squadra di casa, che dopo aver cominciato bene anche la seconda frazione di gioco, si è lasciata andare, perdendo rovinosamente la gara.

Ovviamente la formazione metelliana sperava in un risultato ben diverso, per poter finalmente interrompere la striscia di risultati negativi. Finora il Cava United non aveva mai perso così tante partite, una di seguito all'altra.

Questo problema potrebbe essere dovuto ad un calo fisico o di concentrazione, sta di fatto che il Cava United non riesce più a vincere.

La prima frazione di gioco è iniziata subito in maniera positiva, infatti il portiere della Calpazio ha deviato in calcio d'angolo un tiro Adinolfi. Dopo poco anche il portiere Lazzarini si è messo in mostra con un'ottima parata.

Verso la metà del primo tempo la Calpazio è passata in vantaggio. Un calcio di punizione dalla trequarti con il pallone rimpallato dalla barriera, è carambolato al centro dell'area di rigore. Qui la sfera è stata colpita di testa da un'attaccante battipagliese, che ha anticipato il suo marcatore e ha segnato il primo goal dell'incontro.

Lo United ha cercato di reagire in qualche modo, con i soliti Adinolfi e Caso, ma nulla da fare.

In particolare, l'estremo difensore della formazione ospite ha effettuato una grande parata su un tiro defilato proprio del centrocampista Caso.

La squadra di casa ha cominciato il secondo tempo in modo molto aggressivo, cercando di costruire un po' di gioco per vincere, o almeno pareggiare la partita ma la squadra ha comunque faticato molto, ottenendo poco di concreto.

L'opportunità più limpida è passata attraverso i piedi di capitan Virno, che ha calciato una punizione finita di poco alta sulla traversa.

A metà della ripresa il Cava United è rimasto in dieci, a causa dell'espulsione per somma di ammonizioni del capitano. Questa espulsione non ha di certo aiutato la squadra di mister Trapanese, che avrebbe dovuto recuperare una rete in inferiorità numerica.

La squadra battipagliese, sfruttando al meglio gli episodi, ha preso coraggio, e ha addirittura segnato il goal del raddoppio. Dopo aver conquistato una punizione, uno dei calciatori ospiti ha segnato direttamente da calcio piazzato, prendendo in controtempo il portiere Lazzarini, tratto in inganno dalla traiettoria della palla.

Questa rete ha spezzato le gambe al team metelliano, che non ha avuto più le forze, il coraggio e il tempo di recuperare il pesante svantaggio.

Si dice in gergo calcistico che in primavera si vincono i campionati. Lo United non vuole certamente aggiudicarsi questo campionato, ma sicuramente vuole chiuderlo nel migliore dei modi, non dimenticando quanto impegno mettono i membri della società tutta nel portare avanti questo progetto, questo sogno.

Ecco, ora si dovrebbe trovare un po' di quella grinta che contraddistingue lo United, e che nei momenti di maggior difficoltà spunta fuori e permette a chiunque di raggiungere i propri obbiettivi.

Forza United, sempre...

Letto 745 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.