Saturday, 22nd 09 2018
16:30:08

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online

  • Facebook Page: 526695580737775
  • Twitter: ilcalciolagente
  • YouTube: IlCalcioedellaGente
Sei qui:
Domenica, 15 Ottobre 2017 23:09

La coppa sorride allo United

Vota questo articolo
(1 Vota)

Debutto stagionale positivo e incoraggiante per la rinnovata compagine metelliana: goal, emozioni, bel gioco e correttezza in campo, sono stati gli ingredienti di un bel pomeriggio al campo sportivo di San Pietro.

L’inizio della gara, complice il clima estivo e la naturale adrenalina da debutto, non suscita grosse emozioni; la compagine giffonese conquista una supremazia territoriale che, però, non si tramuta in azioni degne di nota o pericoli per il portiere cavese Senatore.

Dopo la soporifera fase iniziale, il superiore tasso tecnico del centrocampo cavese, dove Trezza si fa notare per lucidità e precisione, comincia a produrre buone ed efficaci trame di gioco.

In due occasioni i ragazzi di mister Longino, neo tecnico biancoblu, sfiorano la rete con Trezza e Ferrara.

Nel miglior momento dei locali, inaspettato, giunge il vantaggio degli ospiti del Santa Maria, anche se sull’azione vincente è sembrato evidente un offside, non visto dal direttore di gara.

Il primo tempo si chiude con un Cava United determinato e convinto della possibilità di una meritata rimonta.

L’inizio ripresa conferma la buona vena dei biancoblu, il risultato di tale pressione è un gioco piacevole che irretisce gli avversari, costrigendoli nella propria metà campo.

Mister Longino opera dei cambi mirati ed efficaci, modificando l’attacco inserendo i volitivi Mosca e Quadrano al posto di Murolo e Ferrara, autori comunque di un’ottima prestazione.

Coiro sostituisce Sica e presidia con la stessa efficacia la fascia di competenza.

Il “ vecio” Mosca e il redivivo Quadrano, conferiscono maggiore vivacità al reparto offensivo: il gol sembra  proprio nell’aria.

Una traversa a portiere battuto della compagine cavese strozza l’urlo di gioia al pubblico e sembra confermare la maledizione di astinenza da gol del buon Mosca, che invece dopo nemmeno dieci minuti può finalmente esorcizzare il tutto, siglando il gol del meritato pareggio con un bel tiro dal limite angolato e preciso.

La gioia ovviamente è doppia, sia per il pareggio raggiunto sia, soprattutto, per il ritorno al gol di un ragazzo generoso e “devoto“ alla maglia biancoblu come pochi.

Il pareggio carica il Cava United che sembra non accusare la dura preparazione fisica sostenuta nelle scorse settimane e cerca con convinzione la rete del successo.

Il Santa Maria subisce e si difende con affanno. Puntuale e meritato arriva il gol del vantaggio realizzato dal sornione ma efficace Lamberti, abile a sfruttare con destrezza un passaggio filtrante in area di Perfetto e trafigge il portiere ospite.

Gli ultimi minuti vedono un naturale ma sterile tentativo di forcing dei giffonesi, il Cava United non lascia nessun spazio e difende senza troppi patemi il meritato vantaggio.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la prima meritata vittori stagionale dei ragazzi cavesi e il primo pomeriggio di gioia per i suoi sostenitori e per tutto l’ambiente.

Plauso e lode infine ad entrambi i team, per la correttezza e il rispetto reciproco evidenziato durante la gara….bravi davvero.

Alè Cava United………divertiamoci!!!!!!!

Letto 316 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.