Tuesday, 19th 06 2018
12:09:36

Abbiamo 40 visitatori e nessun utente online

  • Facebook Page: 526695580737775
  • Twitter: ilcalciolagente
  • YouTube: IlCalcioedellaGente
Sei qui:
Mercoledì, 31 Gennaio 2018 13:03

Manita del Cava United al Centro Storico

Vota questo articolo
(1 Vota)

di Raffaele Vitale

Lunedì 29 Gennaio, il campo di San Pietro di Cava de'Tirreni è stato il palcoscenico di un bel match tra le Juniores del Cava United e del Centro Storico Salerno. La formazione casalinga ha surclassato gli avversari con il risultato di 5 a 1, dominando tutta la gara.

La compagine metelliana, sostenuta sempre da un gran numero di tifosi, è scesa in campo con il seguente schieramento: Pecoraro, Santoriello M, Trezza S, Di Mauro, Vitale L, Santoriello A, Milito, Caso, Senatore, Trezza A, Adinolfi A.

A pochi minuti dal fischio d'inizio, lo United si è subito portato in vantaggio, con il solito Trezza A, che tuttavia nelle ultime gare non si è dimostrato brillante come prima. L'attaccante cavese è stato servito da Adinolfi A, e dopo aver superato il diretto avversario con uno stop a seguire, ha insaccato l'estremo difensore con un tiro forte e preciso.

Il raddoppio non si è fatto attendere e è stata realizzato da un ritrovato Caso, il quale ha eseguito una conclusione di rara difficoltà. Dal vertice dell'area di rigore ha fatto partire un tiro, che si è insaccato sotto l'incrocio del palo più lontano. Incolpevole il portiere, che è ha potuto soltanto guardare la traiettoria della sfera, senza intervenire.

I successivi gol sono stati realizzati da Senatore, che dopo oltre un mese di stop causa infortunio, è tornato titolare, ed è stato artefice di una bellissima prestazione. Si è dimostrato attaccante con il fiuto del gol, perché ha segnato la prima rete approfittando di una serie di rimpalli, calciando in porta in modo preciso ed angolato.

Dopo il 3 a 0, il Centro Storico ha preso un po' di coraggio e ha realizzato un bel gol. L'azione è partita dalla fascia sinistra, e poi un rapido cambio di gioco ha smarcato l'esterno che ad tu per tu con Pecoraro, ha avuto vita facile, ed ha accorciato le distanze.

Subito dopo, Senatore ha cercato la doppietta personale, ma è stato molto sfortunato, perché il suo tiro a volo, di ottima fattura, non ha centrato lo specchio della porta. Peccato!!
La rete del poker, invece, è stata realizzata con la collaborazione di Vitale L, che ha servito un ottimo traversone. Senatore, dopo aver controllato la sfera, ha dribblato un avversario con una finta e a due passi dall'estremo difensore, ha segnato con un tocco morbido.

La prima frazione di gioco è terminata, quindi, con il risultato di 4 a 1 in favore della squadra di mister Senatore. Nella ripresa la storia sostanzialmente non è cambiata, ma a causa della stanchezza da entrambe le parti, questa parte dell'incontro è stata meno entusiasmante.

Clamorose due occasioni per lo United per aumentare il vantaggio, ma sono state incredibilmente sprecate,  prima da Trezza A, la cui conclusione è stata allontanata da un difensore sulla linea, e poi da Adinolfi A, che ha sparato alto da buona posizione.

L'ultimo gol del match è stato un vero capolavoro. Questa rete è stata segnata da Adinolfi A, che ha realizzato una vera e propria magia. Adinolfi A, conosciuto meglio come Adigol, ha superato due avversari con un'ottima veronica, poi ha continuato la sua progressione in velocità, per poi mettere la palla in fondo al sacco. Cosa c'è da dire, squadra allegra, Dio l'aiuta!

Forza United.....

                                                                                                           

Letto 504 volte
Altro in questa categoria: « Desiderio di vittoria Lo stato dell'arte »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.