Wednesday, 20th 03 2019
12:39:55

Abbiamo 52 visitatori e nessun utente online

Header
  • Facebook Page: 526695580737775
  • Twitter: ilcalciolagente
  • YouTube: IlCalcioedellaGente
Sei qui:
Venerdì, 10 Gennaio 2014 18:27

Sogni di cuoio

Vota questo articolo
(2 Voti)

Premessa

Avete sentito parlare o visto il film “Sogni di cuoio”?.

Crediamo di no, anche perché come spesso capita questi film non entrano nelle sale e/o nei multisala italiani con tanta facilità. Questo film, poi, essendo un film-documentario le avrà solo sfiorate le sale e quando gli è andata bene è stato proiettato in qualche cineforum in serate a tema.

Oggi iniziamo con il raccontarvi di questa storia, impegnandoci per i prossimi mesi ad organizzare una serata per la proiezione di questo film-documentario sui sogni che muovono le esistenze, un documento sugli aspetti più nascosti del mondo sportivo, ma sopratutto una sofferta vicenda di emigrazione di ritorno.

la copertina del film Sogni di Cuoio

 

Un bel film – documentario del 2004, poco conosciuto ma ben fatto e assolutamente da vedere.

E’ tratto da una vicenda vera: nell’estate 2001, il Fiorenzuola (ora in Eccelenza, allora in C2) sarebbe dovuto diventare la “vetrina europea del calcio sudamericano“. Parola di Alessandro Aleotti, politico e imprenditore milanese. Aleotti, peraltro anche fondatore del Brera calcio, era a capo del progetto: sarebbe diventato il presidente di una squadra completamente sudamericana, e con prevalenza argentina, guidata dall’allenatore Mario Kempes, campione del mondo nel 1978 con l’Argentina.  La vicenda sembrava, già allora mentre accadeva “veramente”, la trama di un film. O meglio ancora un racconto di Soriano.

“Il sogno italiano” del gruppo di calciatori sudamericani però, fu destinato a rimanere solo tale. Il passaggio di proprietà dal presidente del Fiorenzuola, Antonio Villa, ad Alessandro Aleotti e al suo “progetto sudamericano”, rimase infatti “ufficioso” ma senza mai concretizzarsi, tanto che ad ottobre inoltrato la cessione della società ad Aleotti&soci saltò in maniera definitiva. Il Fiorenzuola nel frattempo, in attesa che la trattativa “argentina” si sbloccasse, aveva già iniziato in maniera egregia il campionato, con una squadra giovane zeppa di propri giocatori del vivaio. Per i giocatori argentini, invece, era stata la fine di un sogno cullato ad agosto tra il ritiro in Vallecamonica di Pianborno e l’agriturismo sulle colline piacentine dove erano alloggiati. In attesa di un contratto, che non arrivò mai.

Il film “Sogni di cuoio” diventa così la storia di 20 giocatori argentini e uruguaiani, tutti discendenti da famiglie italiane (quindi con doppio passaporto) che nel 2001 vengono ingaggiati dall’imprenditore Alessandro Aleotti per sostituire in blocco i calciatori del Fiorenzuola. Lo scopo è quello di creare un business, di ottenere un ritorno nella previsione che due o tre di essi esplodano. Per i giocatori, che hanno lasciato a casa famiglia, affetti e lavoro, e un Paese reduce dal “crack economico”, la speranza di riscattare la propria identità ed il miraggio dell’Eldorado italiano, del calcio ricco, del calcio dei sogni. Ad allenare la squadra viene chiamato proprio Mario Kempes, il campione simbolo del riscatto. È un sogno per i venti sudamericani, un sogno che però svanisce in circa quaranta giorni. Ai giocatori ingolositi da false promesse, una volta in Italia, non viene offerto nessun contratto e non vengono pagati. Il film percorre in tempo reale l’altalenante dipanarsi della vicenda catturando nelle testimonianze dei responsabili del progetto, del procuratore, dei tecnici, della gente, dello stesso Kempes, ma soprattutto nel quotidiano dei ragazzi, aspetti inquietanti annidati nel patinato e complesso mondo del pallone. Tra promesse e speranze, entusiasmi e ambiguità, pericolose omissioni e attese estenuanti, la romantica vicenda di un gruppo di ragazzi, che per realizzare il sogno della loro vita sorvolano l’oceano percorrendo a ritroso il tragitto già percorso dagli avi, annega in un dedalo incomprensibile di nodi burocratici, storie di fideiussioni, inconfessati campanilismi.

“Non è solo un film sul calcio – è il commento della regista Elisabetta Pandimiglio -. È anche una storia di immigrazione di ritorno. Il viaggio di questi venti ragazzi fatto anche per capire le proprie origini per capire da dove vengono“. È dunque un film, dal taglio prevalentemente giornalistico, che parla di calcio ma non è un film solamente sul calcio.  E’ la storia di un gruppo di calciatori-lavoratori e del loro tentativo di riscatto sociale.

Un documento sul calcio, su quegli aspetti che dagli spalti di uno stadio è difficile cogliere persino per lo sportivo più attento, ma anche un film sulla circolarità della Storia, sui quegli esseri umani che di generazione in generazione, in una sorta di moto perpetuo, continuano ad attraversare la terra in cerca di un destino migliore.

 

Letto 21886 volte

371171 commenti

  • Link al commento Ricardo Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:39 inviato da Ricardo

    real beauty page https://everythingforbaby.online/find-clinical-trials-cancer-f40e.pdf find clinic In rejecting other allegations, Ellison concluded that manyalleged misleading statements were too general or "squishy" toprovide a basis for securities fraud claims against theHouston-based oil and gas exploration company.

  • Link al commento Razer22 Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:39 inviato da Razer22

    We need someone with experience http://thebetterworld.org/v-tight-gel-in-pakistan-cb2c.pdf v tight gel amazon uk One such "spearphishing" attack was reportedly used on the White House in October. A Taiwan expert in cyberespionage interviewed by Reuters estimated that thousands of Taiwanese high-level government employees receive as many as 20 to 30 of these emails a month.

  • Link al commento Quintin Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:39 inviato da Quintin

    Is this a temporary or permanent position? http://www.goalrunning.com/habershammedicalcom-a233.pdf#extinct mailorder-drugstore.com Paul Westerberg emerged stage right with a guitar strappedaround him before the curtain parted, and the Replacements, longon critical acclaim but without great commercial success, playedwhat punk rock cognoscenti regard as one of the greatestconcerts ever.

  • Link al commento Lenard Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:39 inviato da Lenard

    A few months http://www.goalrunning.com/edegra-100mg-review-a233.pdf#shoot edegra 50 side effects "I would like to get one, but currently am unable to invest the time and money into getting one through study," he said while giving a nudge to any universities who'd like to award him with an honorary degree if his cast proves to be as successful as he believes.

  • Link al commento Donnie Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:39 inviato da Donnie

    Could you tell me my balance, please? http://francoestreamline.com/healthtotemcom-5874.pdf#meaning betterbitters.herb-pharm.com The H7N9 bird flu outbreak currently appears under control with only 3 new human cases in May after 87 in April and 30 in March. Experts say this is largely thanks to the closure of many live poultry markets and because of warmer weather.

  • Link al commento Buddy Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:39 inviato da Buddy

    Sorry, I ran out of credit http://www.eessenceadventure.com/blue-shield-california-specialty-pharmacy-049a.pdf molina healthcare of california specialty pharmacy They were arraigned on terrorism, murder and other charges in May 2012, more than a decade after al Qaeda hijackers smashed four commercial jetliners into the World Trade Center in New York, the Pentagon in the Washington area and a field in Pennsylvania, killing 2,976 people.

  • Link al commento Heriberto Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:39 inviato da Heriberto

    I'm originally from Dublin but now live in Edinburgh http://www.msg-vechta.de/buy-genuine-viagra-australia-0261.pdf is 100mg viagra safe They don't laugh anymore. Hendrickson, principal of St. Ann Interparochial School in Morganfield, Ky., says the school makes $20,000 a year selling garbage bags. And it's not just parents of the school's 230 students who buy them. Local businesses and government offices in Morganfield — population 3,500 — buy garbage bags from the school as well.

  • Link al commento Gregg Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:39 inviato da Gregg

    Through friends http://francoestreamline.com/harga-obat-diclofenac-sodium-5874.pdf#sights diclofenaco crema precio Cheung Kong offered a 10 percent discount and paid an extra3.75 percent stamp duty on sales of its newly launched project"The Rise" in the New Territories district of Hong Kong. Smaller rival New World Development offered a 10 percent pricecut to buyers who provided instant payment.

  • Link al commento Theodore Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:39 inviato da Theodore

    In tens, please (ten pound notes) https://www.colmic.it/escitalopram-cinfa-15-mg-prospecto-6413.pdf cipralex quando si usa "This is, for a city that has become so safe nobody could have imagined it … this is a very dangerous decision made by a judge that I think just does not understand how policing works and what is compliant with the U.S. constitution," Bloomberg said.

  • Link al commento Herman Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:39 inviato da Herman

    We went to university together https://www.en-pro.com/amrita-health-foods-address-68b0.pdf amrita health foods address Bulger fled Boston after a 1994 tip from Connolly of impending arrest and spent 16 years as a fugitive before law enforcement finally caught him hiding out in a seaside apartment in California in 2011, with a stash of money and guns.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.